Amministrazione trasparente

Presentazione


AttivitÓ e didattica


Genitori


Studenti


Varie


Gruppo Sportivo



Docenti e personale


Servizi on-line


Feed RSS

Valid CSS! Valid HTML 4.01 Transitional

Utenti nel sito: 2142
Fine colonna 1
 

La nostra storia

L'Istituto Tecnico Industriale Statale "Ettore Conti" ha alle spalle una lunga tradizione.
La sua origine risale al 1922, quando l'industriale milanese Ettore Conti istituisce presso la Scuola di Incoraggiamento d'Arti e Mestieri di via S. Marta una scuola superiore serale, destinata alla  formazione di capi-tecnici, capi-reparto, aiuto-ingegneri e simili". Il 1° ottobre 1942 nasce, presso la stessa sede e con le stesse specializzazioni, l'Istituto diurno statale "Ettore Conti"; il Decreto Legge del 12 aprile 1946 ne sancisce definitivamente l’esistenza.
Negli anni successivi l’Istituto conferma la sua forte vocazione a cogliere le spinte innovative provenienti dal mondo produttivo, così da continuare ad offrire ai suoi studenti quella formazione old contiche ha sempre permesso loro di inserirsi con facilità in un mercato del lavoro caratterizzato da una grande crescita, ma anche dalla necessità di persone capaci di adeguarsi al suo rapido sviluppo.
La storica sede di Via Santa Marta, non più adatta ad accogliere il crescente numero di studenti, negli anni ’60 viene sostituita con la costruzione di un nuovo imponente complesso in una zonaVecchia sede della città in quegli anni in pieno sviluppo e, quasi a sottolineare la vocazione dell’Istituto, vicina sia a grandi complessi aziendali, come l’Alfa Romeo e, più tardi, l’Italtel, sia a quella straordinaria vetrina di innovazioni tecniche che fu per anni la Fiera Campionaria di Milano. La nuova sede permette di ampliare tutti i laboratori, attrezzandoli con strumenti all’avanguardia, spesso donati dalle stesse aziende con cui la scuola collabora, come avviene dopo la morte del fondatore, quando, per onorarne la memoria e per espressa volontà degli eredi, la ditta ICAR fornisce all’Istituto sofisticate apparecchiature elettrotecniche. Il nuovo edificio, inoltre, è espressione di un concetto innovativo di scuola: dispone infatti di ampi spazi anche per altri servizi, quali biblioteca, mensa, palestre, sala medica attrezzata, un ampio giardino ed un’aula magna che condivide con la costruzione gemella in cui è ospitato il Liceo Scientifico Vittorio Veneto. Si viene a costituire in questo modo un polo scientifico-tecnologico che diplomerà negli anni migliaia di giovani pronti ad affrontare gli studi universitari o l’inserimento nel mondo del lavoro.

nuova sede

Nemmeno la nuova sede basterà negli anni ’70 a contenere il gran numero di iscrizioni dovute al boom demografico ed alla diffusa scolarizzazione. Vengono pertanto aperte succursali e sedi distaccate come l’ITIS Stuparich, l’ITIS Galilei che nel corso degli anni diventeranno Istituti autonomi.
La forte spinta innovativa che caratterizza l’Ettore Conti si riscontra anche nella apertura alla fine degli anni ’60, tra i primi in Italia, dell’indirizzo di Elettronica e Telecomunicazioni, da cui nel corso degli anni sono usciti giovani capaci di inserirsi a pieno titolo nel mondo delle nuove tecnologie, sia come quadri intermedi, sia creando nuove imprese.
L’Istituto si è sempre distinto anche nella formazione continua rivolta agli adulti, ospitando corsi serali comunali e provinciali, in coerenza con la sua antica vocazione di scuola serale voluta da Ettore Conti per la formazione e riqualificazione di giovani lavoratori.
L’istituzione nel 2002 del Liceo Scientifico Tecnologico accanto all’Istituto Tecnico chiude idealmente un percorso che vede l’Istituto impegnato a fornire una formazione che permetta ai suoi studenti sia di affrontare gli studi universitari sia di ben inserirsi nel mondo della produzione e dell'impresa.
Il Conti è stato un importante punto di riferimento, verso la fine degli anni '80, anche per gli insegnanti milanesi, come polo nazionale per l' informatica.
Oggi è inserito in progetti di rete che lo vedono attivo, a livello territoriale, sulla dispersione scolastica, sugli scambi a distanza, sulla sperimentazione di percorsi formativi.
Nell'anno scolastico 2014/2015 viene inaugurata la succursale di via ugo Betti dove vengono ospitate le due sezioni del Liceo sportivo (Liceo scientifico delle Scienze applicate a curvatura sportiva) e una sezione di Liceo scientifico SA.


Pagina vista 9633 volte Stampa la pagina ...  
  Feed RSS

Fine colonna 2
Torna indietro Torna su - access key T